Accordo tra Unem e RemTech Expo su sostenibilità e risanamento

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 lug. (askanews) - Potenziamento e condivisione delle conoscenze derivanti da attività di ricerca, sviluppo e innovazione sui temi della sostenibilità e del risanamento ambientale, occasioni continue di confronto e di formazione, condivisione delle esperienze e dei casi di studio prestigiosi e replicabili sui territori. Sono questi alcuni dei temi oggetto dell'accordo di collaborazione siglato oggi tra Unem, l'associazione che riunisce e rappresenta le principali aziende che operano in Italia nell'ambito della lavorazione, della logistica e della distribuzione dei prodotti petroliferi, di prodotti energetici low carbon e di tutte quelle nuove realtà industriali attive nell'innovazione e nella ricerca di tecnologie che caratterizzeranno la mobilità di domani, come i low carbon liquid fuels (LCLF) e gli e-fuels, e RemTech Expo, appuntamento internazionale permanente specializzato sulla protezione e sviluppo sostenibile del territorio, bonifiche dei siti contaminati, coste e porti, dissesto idrogeologico, cambiamenti climatici, rischio sismico, rigenerazione urbana e industria chimica sostenibile.

In questo modo - spiegano i promotori - si formalizza in un vero e proprio accordo una collaborazione che nasce dalla consapevolezza di quanto sia importante lo scambio di esperienze pratiche, la formazione sugli aspetti della tutela del territorio, la promozione delle eccellenze e la valorizzazione delle competenze.

"Con Remtech Expo la collaborazione va avanti già da molti anni - ha commentato Marina Barbanti, direttore generale di Unem - cosa che ha consentito, grazie ad un network tra Operatori, Università e Istituzioni, un continuo confronto in materia di risanamento, rigenerazione, analisi di rischio, siti contaminati e bonifica di acque e suoli. Con questo accordo - ha concluso - siamo sicuri di rendere sempre più evidente l'impegno delle nostre Associate nella ricerca e l'innovazione ai fini della tutela ambientale".

"Siamo davvero molto felici di avere rafforzato la nostra collaborazione con Unem - ha dichiarato Silvia Paparella, General Manager di RemTech Expo - attraverso questo accordo ci vedrà impegnati nell'ambito di progettualità condivise come per i temi dell'industria e dell'ambiente e soprattutto della transizione ecologica, con l'obiettivo di promuovere azioni che abbiano un impatto sostenibile, di sviluppo e di benessere per cittadini".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli