Accusato di abusi sessuali, via un vescovo ausiliare di New York

Ska

Città del Vaticano, 10 ott. (askanews) - Papa Francesco ha accettato le dimissioni di uno dei vescovi ausiliari di New York, mons. John Kenkin, 75 anni, accusato in passato di aver compiuto abusi sessuali su minori.

Il Papa ha anche nominato due nuovi vescovi ausiliari di New York, mons. Edmund J. Whalen, sinora Vicario per il Clero, e mons. Gerardo J. Colacicco, finora parroco della Saint Joseph-Immaculate Conception Parish a Millbrook.