Accusatore non depone, cadono accuse di molestie contro Spacey

Accusatore non depone, cadono accuse di molestie contro Spacey

Milano, 18 lug. (askanews) – Le accuse di molestie su un minorenne contro l’attore Kevin Spacey sono state ritirate.

Lo ha deciso la pubblica accusa del Massacchussets dopo che il querelante ha deciso di avvalersi del quinto emendamento della Costituzione degli Stati Uniti e quindi di non testimoniare.

L’accusatore, che lo aveva denunciato per un episodio accaduto nel 2016 in un locale pubblico di Nantucket, quando aveva 18 anni, ha preso questa decisione per evitare che gli venisse contestato il reato di distruzione di prove per la sparizione di un cellulare su cui, secondo gli avvocati di Spacey, ci sarebbero state le prove dell’innocenza dell’attore.