Accusatore Trump: Casa Bianca tentò di celare dettagli telefonata

A24/Pca

New York, 26 set. (askanews) - La Casa Bianca cercò di "mettere in sicurezza" tutte le registrazioni relative alla telefonata tra il presidente statunitense, Donald Trump, e l'omologo ucraino, Volodymyr Zelensky, "specialmente la trascrizione parola per parola della chiamata".

È quanto si legge nel reclamo presentato da un funzionario dell'intelligence, riferito alla telefonata dello scorso 25 luglio, ora al centro delle indagini per l'impeachment di Trump. Il contenuto del reclamo è stato reso pubblico oggi dalla commissione Intelligence della Camera statunitense. (segue)