Acea punta sulla sostenibilità: offerta luce e gas 100% green

·3 minuto per la lettura
featured 1371642
featured 1371642

Roma, 7 giu. (askanews) – Luce e gas a impatto zero sull ambiente. Nasce da questa esigenza la nuova offerta di Acea per luce e gas 100% green. Una scelta, quella della multiutility romana, che si inserisce nel solco di un processo che pone al centro la sostenibilità che con il nuovo piano industriale è divenuta vera e propria strategia di business. L’azienda punta anche ad offrire servizi qualitativamente più alti anche in vista della liberalizzazione totale del mercato dell’energia dal gennaio 2023.

A presentare il lancio della nuova campagna uno dei testimonial d’eccezione, Frank Matano che con Emanuela Fanelli racconterà per i mesi di giugno e luglio l’impegno di Acea per l’ambiente. Insieme a Matano, il presidente di Acea energia, Valerio Marra e l’amministratore delegato del gruppo , Giuseppe Gola che ha messo in luce come questa nuova offerta si inserisca nel percorso sostenibile dell’azienda: “E’ un passaggio fondamentale – ha detto Gola – abbiamo presentato un piano in cui la sostenibilità è assolutamente centrale. Il nostro piano di investimenti ha più della metà degli investimenti specificatamente dedicati al milgioramento degli indicatori di sostenibilità e quindi anche il fatto che l’energia e il gas che andiamo a vendere ai nostri clienti, siano totalmente sostenibili, 100% green, è uno dei passaggi fondamentali”.

Occhi puntati anche alla liberalizzazione del mercato nel quale Acea ritiene di avere tutte le carte in regola per una posizione forte in uno scenario che diventerà, va da sè, più agguerrito. Gola: “Noi stiamo già performando molto bene sul mercato. Stiamo crescendo sul mercato libero in maniera importante e ritengo che questa offerta possa andare ad arricchire ancora la nostra presenza, la nostra competitività, e quindi potremo crescere ancora di più in attesa della totale liberalizzazione del mercato che è prevsita nel 2023”.

Sui dettagli dell’offerta si è soffermato il presidente di Acea Energia, Marra: “Tutta la nostra offerta è costituita sul lato luce da energia prodotta da fonte rinnovabile, 100% certificata, invece sul fronte del gas ci troviamo sul concetto dello 0% di CO2, significa che le emissioni di CO2 dall’utilizzo del gas sono compensate attraverso la sovvenzione di progetti finalizzati alla riduzione di CO2″, progetti a livello internazionale, certificati. In particolare stiamo seguendo un progetto in Perù e in India, finalizzato sia alla riduzione di CO2 sia a sostenere l’economia locale”.

Una spinta particolare arriverà dalle campagne social che puntano a catturare un pubblico più giovane e attento alle tematiche ambientali: “E’ un pubblico particolarmente attento ai temi della sostenibilità e della transizione energetica. Dalle nostre analisi risulta che il 50% della popolazione rietiene questi temi particolarmente significativi e in modo importante quella fascia di età che va dai 30 anni fino ai 50 anni che sono i soggetti che maggiormente utilizzano il mondo social. Quindi da questo punto di vista lavorare sul canale digital significa contattare in modo particolare questi clienti e renderli edotti che scegliendo Acea energia possono contribuire al concetto della sostenibilità”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli