Achille Lauro, ecco gli indizi che anticipano i travestimenti a Sanremo

(Photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Protagonista indiscusso di Sanremo 2020, Achille Lauro ha destato stupore e curiosità con le sue trasformazioni sul palco dell'Ariston.

VIDEO - Chi è Achille Lauro

SFOGLIA LA GALLERY - Sanremo, le migliori foto della terza serata

Da San Francesco a David Bowie

La prima sera il colpo di scena con la tutina nude ispirata alla spoliazione di San Francesco: "Il momento più rivoluzionario della sua storia in cui il Santo si è spogliato dei propri abiti e di ogni bene materiale per votare la sua vita alla religione e alla solidarietà”, ha spiegato lo stesso cantante su Instagram.

Poi nella sera dei duetti con Annalisa ne "Gli uomini non cambiano" di Mia Martini, l'omaggio a David Bowie, più precisamente a Ziggy Stardust, “Anima ribelle, simbolo di assoluta libertà artistica espressiva e sessuale e di una mascolinità non tossica”, ha chiarito meglio lo stesso cantante.

I 4 segni

Fonte Instagram

E ora? La domanda rimbalza ovunque sui social. Ed è proprio sui social che il giovane artista si è divertito a lasciare indizi che anticipano i prossimi "show".

Quattro segni: un lupo, un fulmine, una maschera e una corona. Accompagnati da una frase misteriosa: “Il futuro è nelle carte. Incontrerai 4 personaggi sulla tua strada”. Il lupo è un chiaro riferimento alla storia di San Francesco, l'animale che il frate riuscì ad ammansire. Il fulmine è il simbolo dipinto sulla copertina di Aladdin Sane del Duca bianco. Stasera invece è tempo di "maschere", segnale difficile da decifrare, e per il gran finale l’indizio è la "corona". Una trasformazione dedicata addirittura a Gesù Cristo? O magari legata ai "Queen" e a Freddy Mercury? Sono in tanti a tentare di risolvere il rebus.

LEGGI ANCHE: Sanremo, la terza serata minuto per minuto

GUARDA ANCHE: Critiche ad Achille Lauro