Acido muriatico al posto dell'acqua con il caffè al bar

acido muriatico acqua
acido muriatico acqua

Un errore costato caro quello avvenuto in un bar della Capitale, dove una guardia giurata versa ora in gravi condizioni per aver ingerito una sostanza tossica.

Acido muriatico al posto dell’acqua: grave una guardia giurata

Ha chiesto un caffè accompagnato da un bicchiere d’acqua. Tuttavia, al posto dell’acqua c’era acido muriatico.

Versa in gravi condizioni una guardia giurata dell’Italpol, soccorsa dopo aver ingerito la sostanza tossica e subito ricoverata in codice rosso all’ospedale Umberto I di Roma. Con lui c’era anche un amico, un autista dell’Atac, il quale ha fatto in tempo ad accorgersi che qualcosa non andava, evitando così di ingerire il liquido. L’episodio si sarebbe verificato intorno alle 21.30 di domenica 26 giugno, in un bar vicino alla metro di Rebibbia, in via Tiburtina.

Sul posto sono prontamente intervenuti i soccorritori del 118. La sostanza chimica ha causato danni allo stomaco e all’esofago. Al momento non è chiaro se siano reversibili o meno. Oltre all’ambulanza, sono arrivati i carabinieri della stazione Santa Maria del Soccorso, che hanno aperto un’indagine e sono al lavoro per ricostruire l’accaduto.

La bottiglietta contenente la sostanza incriminata è già stata sequestrata e inviata agli specialisti per eseguire ulteriori analisi e conoscere con precisione il suo contenuto. La guardia giurata intanto ha denunciato il dipendente del bar.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli