Acqua Granda 2019, Zaia: un anno fa visitavo Venezia sfigurata

Bnz
·1 minuto per la lettura

Venezia, 11 nov. (askanews) - "Ha il sapore dell'incredibile pensare che un anno fa mi recavo a visitare una Venezia aggredita e sfigurata dalla violenza di un'acqua alta senza precedenti". Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda così le ore dell'"Acqua granda" di un anno fa. "In uno scenario apocalittico - ha spiegato il Governatore - in quelle ore riflettevo che avevo creduto di aver visto il peggio con Vaia giusto un anno prima. Mai avrei pensato che oggi saremmo stati impegnati in una guerra senza quartiere contro un nemico invisibile in una emergenza sanitaria ed economica. Sia ieri che oggi, però, non ho mai messo in dubbio che i Veneti avrebbero superato il dramma. È una certezza che viene dal sapere che nel nostro Dna non c'è la resa incondizionata al lutto e alle disgrazie ma c'è la tenacia ad andare avanti, la fatica, il riscatto nel lavoro". (Segue) (Segue)