Act N.1, i mille volti dell'inclusività

(Adnkronos) - Hanno fatto dell'inclusività la loro cifra stilistica, anni prima che diventasse di moda. E ora la rivendicano a pieno titolo Galib Gassanoff e Luca Lin, le menti creative di Act N.1. Per i due stilisti la diversità va oltre le barriere della passerella e per la prossima primavera-estate fanno sfilare anche un modello con una protesi alla gamba, che spunta da sotto i bermuda neri. Ma è solo una delle mille facce, o maschere, indossate per questa stagione da Act N.1, che fa della celebrazione dell'identità umana la carta vincente del suo successo.

E' merito anche di questa costante necessità di raccontare la moda inclusiva che lo stilista di Valentino, Pierpaolo Piccioli, approva dal front row lo show di Luca e Galib, trasmesso in live streaming sul profilo Instagram di Maison Valentino, il secondo capitolo del progetto Support Young Designers pensato con la Camera nazionale della moda italiana per supportare i talenti emergenti. "Nascondiamo una personalità di troppo sotto la pelle - è il messaggio in filigrana del duo creativo -. Abbiamo una faccia per diverse occasioni. Siamo falsi? O è il contrario? Siamo così bravi da cambiare maschera a comando? Dietro la maschera si imprigiona l'anima, che lotta per allontanarsi e raggiungere la pace".

Un concetto che in pedana si traduce da abiti che richiamano elementi dell’Opera Tradizionale Cinese con dettagli rivisti. Le tasche militari dei pantaloni ricordano uniformi da combattenti. Corsetti, balze in tulle con volumi, texture e strutture danno l'idea di uno scudo. Ricami su abiti e top in tulle, applicati su una giacca di lana, assomigliano a una protezione, come un'armatura antiproiettile contro la società. Gli orologi sono un simbolo dell'evoluzione e del tempo, ci legano al passato e ci motivano per il futuro, senza fermarsi mai.

Per lo show alcuni look selezionati sono stati sviluppati con gli orologi Casio Vintage, che si trasformano in armatura di metallo. La palette spazia dai classici nero, beige e marrone a tinte accese come il verde, il rosa, l'arancione, il celeste e il blu royal in vitello, raso e vinile argento. Ai piedi scarpe decorate con catene e nodi di metallo o sandali piatti e plateau. (di Federica Mochi)