Action Week merci pericolose, task force della Polizia

Cro/Ska

Roma, 18 ott. (askanews) - 94 controlli effettuati su 1.111 carri ferroviari, italiani e stranieri, trasportanti merci pericolose: è il frutto della speciale action week, una settimana di controlli straordinari disposta dal Servizio Polizia Ferroviaria su tutto il territorio nazionale per innalzare i livelli di sicurezza nell'ambito del trasporto ferroviario di merci pericolose, che si aggiungono a quelli eseguiti quotidianamente dagli specialisti della Polfer. 56 le irregolarità riscontrate per un ammontare di oltre 254.000 euro di importi contravvenzionali.

Il settore del trasporto ferroviario delle merci pericolose è stato oggetto di una crescente attenzione da parte della Polizia Ferroviaria, con la creazione di una vera e propria reti di "esperti" addetti ai controlli su tutto il territorio nazionale. Ogni anno circa 7 milioni di tonnellate di merci pericolose attraversano il Paese con la conseguente necessità che gli operatori del settore agiscano in modo consapevole e sinergico nell'obbiettivo di garantire la massima sicurezza del sistema.

Un settore delicato e complesso, per cui occorrono spiccate competenze tecniche e specialistiche. La task force della Polizia Ferroviaria, composta da operatori specializzati distribuiti in tutti i Compartimenti, ha prodotto negli anni risultati crescenti. Nel 2018 le attività di controllo sono aumentate del 176% e per l'anno in corso si prevedono aumenti ancora più significativi.