Ad Alassio il mare non ferma i castelli di sabbia

Red/Nav

Roma, 31 lug. (askanews) - "Lo sappiamo! La sabbia è poca e certo non ci aspettiamo le centinaia di castelli come in passate edizioni, ma come abbiamo già ribadito più volte, Alassio non è nuova a queste situazioni e i castellari alassini non si sono mai fatti abbattere dalle difficoltà e la nostra kermesse dei Castelli di Sabbia è una delle più antiche del nostro Paese. Non può essere fermata". Angelo Galtieri, vicesindaco e assessore al turismo del comune di Alassia, neanche per un minuto ha pensato a rinviare, o peggio annullare, la manifestazione che da 39 anni anima le spiagge alassine.

"E' una sfida nella sfida - aggiunge - e anche un modo per mostrare il grande cuore di Alassio e degli alassini che certo non si perdono animo, anzi nelle difficoltà riescono a tirare fuori il meglio, dando prova di grande amore per la città". Così tutti al via al mattino di giovedì 8 agosto, sull'arenile alassino per dare forma e vita alla sabbia. I castelli dovranno infatti essere realizzati di sola sabbia con l'ausilio per le decorazioni solo di "prodotti" del mare: conchiglie ed alghe.

"Le sculture dovranno essere pronte per le 14,30 quando la giuria, partendo dall'ultimo stabilimento a levante della baia procederà con la valutazione delle singole opere. "Per partecipare alla gara l'iscrizione è ovviamente gratuita - spiegano dall'ufficio turismo del Comune - ma occorre compilare un modulo di iscrizione mercoledì 7 agosto, per indicare il nominativo del capo-squadra e il numero di partecipanti. L'ufficio provvederà, contestualmente, a consegnare la bandierina di riconoscimento che varrà come riferimento per la giuria. E' possibile iscriversi fino alle ore 10 dell'8 agosto, ma non verranno accettati in concorso Castelli non iscritti".

La premiazione alle 21,15 in Piazza Partigiani dove ritroveremo il Mago Gentile affiancato dalla splendida Nicole Magolie. Saranno loro i conduttori della serata, loro a chiamare sul palco i premiati. "Mai come quest'anno - aggiunge il presidente del Consiglio con delega alle Manifestazioni - è stato importante fare squadra con il territorio: Bagni Marini, Assoristobar, Marina di Alassio, Gesco e Associazione Giovani Alassio. Un grazie particolare agli sponsor che continuano a credere e a sostenere l'evento e la Città di Alassio. Parlo di Ferrero che con Nutella è il main partner dell'evento, ma anche ad Acqua di Alassio, alle Grotte di Toirano, al Parco Acquatico le Caravelle, al Trenino di Miletto, al Crazy Jump e al MolaMola Diveteam di Alassio "vecchi" e nuovi amici della kermesse che sostengono con premi e gadget. Tutti insieme contribuiscono a fare di quella dei Castelli di Sabbia la premiazione più ricca e gioiosa soprattutto per i più piccoli che tornano a casa con un piccolo tesoro di prelibatezze e divertimento".