Ad Alessandro Baricco il premio Fondazione Il Campiello 2020

Bnz
·1 minuto per la lettura

Venezia, 31 lug. (askanews) - Il Premio Fondazione Il Campiello 2020 è stato assegnato ad Alessandro Baricco. Lo scrittore e intellettuale italiano ritirerà il riconoscimento alla carriera in occasione della finale della 58^ edizione del Premio Campiello, in programma il 5 settembre per la prima volta in Piazza San Marco a Venezia. "Alessandro Baricco - ha sottolineato Enrico Carraro, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto " è uno degli scrittori più amati dai lettori in Italia e non solo. Fin dagli esordi ha ottenuto grande successo con Castelli di rabbia, suo primo romanzo e Premio Selezione Campiello nel 1991, Oceano mare e Seta; e le successive, numerose opere, hanno continuato a riscuotere il costante favore del pubblico. Il suo profilo è anche quello di un intellettuale instancabile e versatile, critico musicale, autore di teatro, fondatore della Scuola Holden che tuttora dirige, regista cinematografico nonché autorevole comunicatore televisivo. Una figura di intellettuale a tutto tondo a cui la Fondazione Il Campiello ha voluto attribuire questo riconoscimento alla carriera."