Addio a Guglielmo Epifani, è morto l'ex segretario Cgil

·1 minuto per la lettura
Addio a Guglielmo Epifani, è morto l'ex segretario Cgil (Photo by Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images)
Addio a Guglielmo Epifani, è morto l'ex segretario Cgil (Photo by Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images)

Guglielmo Epifani, ex segretario generale della Cgil e per un breve periodo segretario del Partito Democratico, è morto a 71 anni. Epifani, dopo l'avventura politica con i dem era passato a Liberi e Uguali, di cui era attualmente parlamentare.

Nato a Roma nel 1950, Epifani è stato il primo socialista a guidare la Cgil, fu vice di Bruno Trentin e poi di Sergio Cofferati.

GUARDA ANCHE - Addio a Michele Merlo: chi era

"E' una notizia drammatica, che ci è arrivata durante l'incontro. È una giornata tristissima. Abbiamo interrotto la riunione per rispetto della memoria di Guglielmo Epifani. Esprimo profondo cordoglio di tutti i democratici e democratiche alla moglie. Ricordo il ruolo fondamentale che ha avuto come leader Pd, in un momento difficile". Lo ha detto il segretario Pd, Enrico Letta, davanti al Nazareno, insieme ai leader di Cgil, Maurizio Landini Cisl, Sbarra e Uil, Bombardieri.

"Gentile, rigoroso, colto, appassionato, sempre disponibile a battersi per una società più giusta. Addio a Guglielmo #Epifani. Il sindacato, la politica, il Paese perdono un protagonista". Così su Twitter il presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

"La morte di Guglielmo Epifani mi addolora profondamente, perdo un amico e compagno con cui ho vissuto anni di comune impegno politico. Esprimo i miei sentimenti di vicinanza ai familiari e ai tanti che hanno condiviso con lui impegno, ideali e passione civile", così Piero Fassino. "Mancherà a molti e a coloro che, nel confronto democratico nel sindacato e in Parlamento, anche su posizioni diverse, ne hanno sempre apprezzato l'acuta intelligenza, l'apertura al dialogo e il senso del bene comune".