Addio a Isabella De Bernardi, ragazza hippy di "Un Sacco Bello"

·1 minuto per la lettura
Isabella De Bernardi e Carlo Verdone (foto web)
Isabella De Bernardi e Carlo Verdone (foto web)

E' rimasta per 40 anni nell'immaginario collettivo come la fidanzata hippy di Carlo Verdone in "Un Sacco Bello" (1980), una sequenza cult che ha ritratto una generazione. Isabella De Bernardi, attrice e pubblicitaria, se n'è andata a 57anni per un male incurabile. 

"Oggi ci ha lasciato Isabella De Bernardi, la 'Fiorenza' di Un sacco bello", ha annunciato Carlo Verdone in un video pubblicato sul suo profilo Facebook. "Oggi, mentre giravo, mi hanno avvertito che Isabella De Bernandi, la 'Fiorenza' di Un sacco bello non c'e' piu'. Per me sarà sempre una cara amica, un'attrice che mi ha esaltato in una sequenza importante, una persona spiritosa che rimarrà sempre nell'immaginario collettivo", ha detto il regista e attore citando la scena del "padre fascio". "Riposa in pace, ti mando un bacio da qui", ha concluso Verdone.

LEGGI ANCHE: Carlo Verdone ricorda Isabella De Bernardi: "Resterà una cara amica"

Nata a Roma il 12 luglio 1963, Isabella De Bernardi era figlia dello sceneggiatore Piero.

Oltre che per il ruolo di Fiorenza, Verdone la volle anche in "Borotalco" (1982) e "Il bambino e il poliziotto" (1989). Con Alberto Sordi recitò ne "Il Marchese del Grillo" (1981) e "Io so che tu sai che io so" (1982). Per la tv aveva partecipato alla serie "I ragazzi della III C", 

Lasciò il cinema per trovare la sua strada nella passione per il disegno e la grafica: fino a divenire direttrice artistica presso l'agenzia Young & Rubicam e art director.

VIDEO - Chi è Carlo Verdone