Addio a Willie Garson, morto l'attore di "Sex and the City"

·1 minuto per la lettura
Addio a Willie Garson, morto l'attore di
Addio a Willie Garson, morto l'attore di "Sex and the City" (Photo by Jason LaVeris/FilmMagic)

Willie Garson, celebre per il ruolo di Stanford Blatch in "Sex and the City", è morto a 57 anni. Presente in tutte le stagioni e nei due film tratti dalla serie tv, Garson interpretava un'amatissima icona gay. Ad annunciare la morte è stato il figlio su Instagram.

"Ti amo così tanto papà - è questo il messaggio di Nathen Garson sui social -. Riposa in pace e sono così felice che tu abbia potuto condividere tutte le tue avventure con me e che siamo stati capaci di realizzare così tanto. Sono davvero orgoglioso di te".

Nato il 20 febbraio del 1964 a Highland Park, un comune del New Jersey, William Garson Paszamant è stato uno dei volti più popolari negli anni 90 e i primi 2000, comparendo in oltre 50 film e moltissime serie televisive di successo. Garson è apparso, tra le altre cose, in "Casa Keaton", "Avvocati a Los Angeles", "Ally McBeal", "Melrose Place", "Friends", "NYPD Blue", "Due uomini e mezzo" e tante altre serie tv.

GUARDA ANCHE - Il revival di "Sex and The City", in arrivo una nuova serie tv

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli