Addio al re del pandoro: è morto Alberto Bauli

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Addio al re del pandoro Alberto Bauli
Addio al re del pandoro Alberto Bauli

Verona piange il re del pandoro Alberto Bauli, scomparso all’età di 79 anni. L’imprenditore, che per oltre 25 anni è stato presidente del gruppo dolciario fondato nel lontano 1922 dal padre Ruggero, avrebbe compiuto 80 anni il prossimo 5 settembre.

Per alcuni anni anche consigliere del Banco Popolare, ricoprendo la carica di presidente della Banca Popolare di Verona, Bauli ha contribuito a portare l’azienda di famiglia a diventare leader nei confini nazionali e in Europa nei dolci da ricorrenza come pandoro, panettone e colombe.

Resa sempre più presente nel settore dolciario, l’azienda Bauli acquisì nel 2006 il biscottificio trevigiano Doria e nel 2009 rilevò da Nestlé i prodotti da forni commercializzati con i marchi Motta e Alemagna nel sito di San Martino Buon Albergo. Nel 2013 il gruppo acquisì anche la Bistefani di Casale Monferrato.

VIDEO - Quali sono gli animali più pericolosi al mondo?