Addio allo scrittore Paolo Maurensig

·1 minuto per la lettura
Paolo Maurensig
Paolo Maurensig

Brutta notizia per il mondo della cultura italiana: è morto lo scrittore Paolo Maurensig. Nato a Gorizia nel 1943, era autore di diversi libri di successo, come La variante di Luneburg, tradotto in tutto il mondo. Fu proprio questo libro a dargli il successo negli anni '90. Il romanzo, che narra di una partita fra due maestri di scacchi attraverso gli eventi storici della Seconda Guerra Mondiale, ha venduto solo in Italia 300mila copie. Nel 2007 una trasposizione teatrale del romanzo ha debuttato al teatro Verdi di Gorizia, con la voce di Milva.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Franco Battiato, l'addio di Milo con i funerali privati

LEGGI ANCHE: Le accuse della figlia di Amos Oz: "Da mio padre una routine di abusi sadici"

Maurensig, dopo aver compiuto gli studi classici, si trasferì a Milano e qui iniziò a lavorare nel campo dell'editoria. Nel 1996 il successo di Maurensig è stato confermato con Canone inverso, edito da Mondadori, che ha venduto in Italia circa 200 mila copie e dal quale è stato tratto l'omonimo film di Ricky Tognazzi. Tra i vari riconoscimenti ottenuti dallo scrittore, nel 2016, l'assegnazione del Premio Cortina d'Ampezzo, per il suo Teoria delle ombre.

LEGGI ANCHE: Brasile, è morto scrittore e sceneggiatore Rubem Fonseca

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli