Addio a Conchita Wurst: Tom Neuwirth cambia look

conchita wurst cambia look

Nel 2014 Tom Neuwirth scandalizzò l’Europa partecipando (e vincendo) l’Eurovision Song Contest, il famoso festival di musica internazionale, tenutosi a Copenaghen, in Danimarca. Neuwirth vinse con la canzone Rise like a phoenix, utilizzando lo psuedonimo di Conchita Wurst. Si presentò sul palcoscenico indossando abiti femminili e portando lunghi capelli corvini. Sul viso una folta barba scura.

Oggi, il cantante austriaco ha deciso di cambiare completamente il suo look dando un taglio netto al passato. Insieme al look, cambia anche il suo stile musicale. Per sfortuna dei fan più accaniti, gli anni in cui Tom Neuwirth si esibiva nei panni della drag-queen di Conchita Wurst sono ufficialmente finiti: Tom ha rimosso capelli lunghi e tutto ciò che richiamasse la sfera femminile. Con il suo nuovo personaggio, il cantante ha deciso di mostrare il suo lato maschile.

Si farà chiamare Wurst

In coincidenza con il video del nuovo brano Hit Me, l’artista ha deciso di mostrare al mondo il suo nuovo “essere”: capelli corti e barba (quella rimane!) tinti di color biondo platino. Tom Neuwirth è decisamente irriconoscibile. A legarlo al passato al momento ci sarebbe solo il nome. Il 31enne Tom Neuwirth, infatti, starebbe pensando di non farsi chiamare più Conchita Wurst ma semplicemente Wurst.

Neuwirth si trasformò in Conchita Wurst nel 2011. Il nome scelto per il personaggio non è frutto del caso: in Germania e in Austria, la parola Wurst (salsiccia in tedesco) deriva dall’espressione “Es ist mir Wurst“. In tedesco tale espressione significa non me ne importa niente, mi é indifferente.