Addio di Gattuso alla Fiorentina, è ufficiale: viola a caccia del sostituto

·1 minuto per la lettura

Dall'idillio all'addio, toccata e fuga clamorosa per Gennaro Gattuso alla Fiorentina: dopo poco più di 20 giorni si è consumata l'esperienza del tecnico in viola, a causa di divergenze che evidentemente non hanno permesso di iniziare insieme questa avventura. Un epilogo a dir poco inatteso che adesso è sicuro, come rivela la Fiorentina stessa in modo ufficiale attraverso una nota.

Il club ha sottolineato di essersi già messo in cerca di quello che sarà il sostituto di Gattuso, che il 25 ha firmato l'accordo preventivo che non si tradurrà dunque nell'esperienza alla guida dei viola sul campo. Le divergenze sul mercato sarebbero risultate infine decisive per l'epilogo, con tanto di contrasti tra i viola e Jorge Mendes indicati nelle ultime ore come fatali per il futuro insieme.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La nota ufficiale:

"ACF Fiorentina e Mister Rino Gattuso, di comune accordo, hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi e pertanto di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva.

La Società si è messa immediatamente al lavoro per
individuare una scelta tecnica che guidi la squadra Viola verso i risultati che la Fiorentina e la Città di Firenze meritano".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli