Addio a Fred White, il batterista degli "Earth, Wind and Fire"

KARL-JOSEF HILDENBRAND / DPA / DPA PICTURE-ALLIANCE VIA AFP

AGI  - Gli "Earth, Wind & Fire" hanno perso il ritmo travolgente delle loro celebri canzoni. Il 31 dicembre è morto il batterista Fred White. Aveva 67 anni. Non è stato comunicato il motivo della scomparsa.

A dare la notizia è stato il fratello e compagno della storica band, il jazzista Verdine White, con un post su Instagram in cui ha dedicato un ricordo a un musicista di grande talento. "Adesso suona la batteria con gli angeli", ha scritto.

"La nostra famiglia - ha aggiunto domenica Verdine - è rattristata dalla perdita di uno dei membri più affascinanti e talentuosi della famiglia, il nostro amato fratello Frederick Eugene 'Freddie' White". "Si unisce in paradiso - ha aggiunto - ai nostri fratelli Maurice, Monte e Ronald, e ora suonerà la batteria con gli angeli".

Nato a Chicago nel '55, Fred White aveva cominciato a suonare seriamente la batteria all'età di 14 anni, con la pubblicazione del primo album, "La La Time", insieme con i Salty Peppers. Nello stesso anno aveva partecipato all'album "Mama's Baby Ain't a Baby No More", per poi debuttare in tourné e con la leggenda del soul Donny Hathaway, e suonato la batteria per l'album live, pubblicato nel '72.

Nel '74, a soli 19 anni, dopo aver finito il liceo, si era unito al fratello Maurice - uno dei fondatori della band, scomparso pochi mesi dopo - suonando la batteria in pezzi storici degli 'Earth, Wind & Fire' come "September", "Boogie Wonderland", "Saturday Night" e "Shining Star".

La band è stata introdotta nel 2000 nella Rock and Roll Hall of Fame. Tra gli artisti che hanno ricordato il batterista c'è Lenny Kravitz: "Invio il mio amore e le piu' profonde condoglianze - ha commentato al post di Verdine White - a te e alla famiglia. Sono stato fortunato per aver goduto della sue presenza e di esserne stato ispirato. Un vero re".

L'account Instagram degli 'Earth, Wind & Fire' ha pubblicato un video in cui Freddie è scatenato alla batteria: le immagini risalgono a un concerto in Europa, Essen, in Germania, durante il tour mondiale del '79. Nel video White sorride, lancia le bacchette in aria e manda baci al pubblico in tripudio.