Addio a Giovanni Semeraro, ex presidente del Lecce

Addio a Giovanni Semeraro, ex presidente del Lecce

Si è spento oggi. Sabato 20 Luglio 2019 nella clinica Petruccini, l’ex presidente del Lecce, Giovanni Semeraro. L’imprenditore rilevò la squadra nel 1994 e la portò fino in Serie A. Oltre al calcio, Semeraro fu anche azionista di maggioranza della Banca del Salento.

Giovanni Semeraro Lecce

Giovanni Semeraro avrà sempre un posto nel cuore dei tifosi del Lecce. Rilevò la squadra totalmente a pezzi e ad un passo dalla retrocessione nel 1994. In soli due anni la portò in Serie A. Durante la sua presidenza, il club salentino ha toccato l’apice del suo splendore, giocando diverse stagioni brillanti nel massimo campionato. Durante il suo mandato, riuscì, nonostante il basso budget a regalare alla squadra campioni del calibro di Mirko Vucinic o Ernesto Chevanton. Il club venne ceduto dal presidente Semeraro durante l’estate del 2011.

Oltre al calcio

Non tutti ricordano che Giovanni Semeraro oltre al calcio era anche azionista della Banca del Salento. Successivamente divenuta Banca 121 e infine acquisita dal Gruppo Monte del Paschi di Siena.

L’ex presidente era ricoverato in ospedale dal 7 Luglio 2019 a causa di un grave problema cardiovascolare. A seguito della sua morte moltissimi i messaggi di vicinanza. Si è espresso anche il sindaco della città, Carlo Salvemini: “Oggi piango, come i tanti che lo hanno conosciuto, un uomo per bene. lui amico di mio padre, io di suo figlio Rapporti nell’uno e nell’altro caso segnati da stima, rispetto, considerazione, affetto oltre l’assiduità delle frequentazioni. Vienimi a trovare, mi diceva le volte che capitava di incontrarsi. Lo farò ora per porgergli l’ultimo saluto e abbracciare commosso la sua famiglia”.