Addio a Leonov, il primo uomo a compiere la passeggiata spaziale

Addio a Leonov, il primo uomo a compiere la passeggiata spaziale

Mosca, 11 ott. (askanews) – È stato il primo uomo a compiere una passeggiata spaziale. Se ne è andato a 85 anni Alexei Leonov, il cosmonauta russo, primo comandante di una missione americano-sovietica nel 1965.

Durante la missione Voskhod 2 compì un’attività extraveicolare. Rimase all’esterno della capsula spaziale per circa 12 minuti

L’Agenzia spaziale russa Roskosmos ha annunciato “con rammarico” la morte a Mosca del “cosmonauta numero 11”.

Nella sua passeggiata spaziale che resterà nella storia, Leonov si affacciò nello spazio per fluttuare nel vuoto a due, tre metri di distanza dalla capsula. “Stavamo passando sopra la Turchia, quando Gagarin ha stabilito la comunicazione dicendo, cominciate il vostro lavoro, vi possiamo vedere. A quel punto ho attraversato lo spazio”, ricordava Leonov in un’intervista alla France Presse nel 2015.

“Ho alzato gli occhi e ho visto il mar Baltico, la baia della Vistola dove sono cresciuto. La terra sembrava un globo gigante, ed era silenzioso. Sentivo chiaramente i battiti del mio cuore e il mio respiro”.