Addio limitazioni, Mazda prepara il più grande raduno italiano per la MX-5

(Adnkronos) - Per lasciarsi alle spalle la stagione delle limitazioni causate dal Covid, Mazda ha lanciato con grande anticipo le preregistrazioni per quello che punta a essere il più grande raduno della MX-5 mai realizzato in Italia. Ad accogliere domenica 18 settembre i possessori dell’iconica roadster giapponese sarà l’Autodromo di Modena, una pista con più di 60 anni di storia nel mondo delle corse e punto di riferimento della Motor Valley dell’Emilia-Romagna. A pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni, sono già oltre un migliaio gli appassionati che hanno deciso di aderire all'evento con cui, dopo due anni di limitazioni, Mazda punta a ritrovare il contatto diretto con i propri clienti, conoscendo la passione che migliaia di possessori di MX-5 in tutta Italia hanno per la roadster più venduta al mondo.

Lo scorso anno, tra zone gialle e rosse, Mazda era riuscita ad organizzare “Back To Drive”, il raduno diffuso svoltosi in piena sicurezza, che ha visto il coinvolgimento di quasi tutte le regioni italiane. La voglia di tornare a guidare aveva portato, in quell’occasione, 1.171 possessori di MX-5 sui panorami più belli d’Italia, dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia, alle valli del Monte Terminillo, fino al Passo del Tonale a Brescia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli