Addio a Mario Fadda, morto a 62 anni il sindaco di Maracalagonis

morto sindaco di Maracalagonis

E’ morto improvvisamente Mario Fadda, sindaco di Maracalagonis. Sconcerto per amici, famigliari e colleghi che ricordano il 62enne con stima e affetto.

Morto il sindaco di Maracalagonis

“Solo 20 giorni fa abbiamo condiviso un momento di gioia e felicità con la tua compaesana ultracentenaria, alla quale hai voluto rendere omaggio con la tua gentilezza e signorilità. Ora ci ritroviamo a doverti salutare per l’ultima volta”. Questo è solo uno dei tanti messaggi apparsi su Facebook per ricordare Mario Fadda. Il sindaco di Maracalagonis (Cagliari) è venuto infatti a mancare improvvisamente all’età di 62 anni, lasciando nello sconcerto parenti e amici.

Sposato con figli, era molto stimato e appena 24 ore prima della prematura scomparsa era in prima linea per far evacuare alcuni residenti dal territorio di Maracalagonis, devastato dagli incendi. Oltre che eletto primo cittadino per diverse legislature, Mario Fadda era anche un funzionario regionale, ultimamente divenuto segretario particolare dell’assessore Andrea Biancareddu.

I messaggi di cordoglio

“Era un collega, un politico appassionato e un amministratore serio impegnato da sempre e quotidianamente per la sua comunità. Ci siamo sentiti sia la scorsa settimana per programmare un incontro davanti ad un caffè ma anche ieri e mi ha detto che era molto provato per l’incendio che ha devastato il suo territorio. È sempre stato attento alle esigenze dei suoi cittadini che lo stimavano e che per ben cinque volte lo avevano voluto Sindaco. Insomma Mario Fadda era una persona per bene, molto conosciuta e stimata e anche un grande amico, mancherà molto a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato. Sentite condoglianze alla moglie Bonina anche lei mia collega e a tutta la famiglia. Che la terra ti sia lieve” scrive per esempio Ferdinando Secchi, ex Assessore alle politiche sociali del Comune di Cagliari.