Addio a Prince Markie Dee dei Fat Boys

·2 minuto per la lettura
E' morto Prince Markie Dee
E' morto Prince Markie Dee

Il mondo del rap è in lutto: l’americano Mark Anthony Morales, meglio conosciuto con il nome d’arte Prince Markie Dee, ex membro dei The Fat Boys, autore e produttore di successo di Mariah Carey o Jennifer Lopez, è morto ieri, giovedì 18 febbraio. Il rapper è morto a soli 52 anni. La notizia del suo decesso è arrivata direttamente dal suo manager, Louie Uncle Louie Gregory. La morte sarebbe arrivata improvvisamente, il cantante non soffriva di patologie note, per cui le cause non sono ancora chiare.

Morto Prince Markie Dee, il rapper ex membro dei The Fat Boys aveva solo 52 anni

Prince Markie Dee, per chi lo sapesse, era nato nel 1968 a Brooklyn, New York. E per uno strano gioco del destino, è morto poche ore prima del giorno del suo compleanno, considerato che il 19 febbraio avrebbe compiuto 53 anni.

Proprio a Brooklyn, dove è nato, formò i The Fat Boys: in un primo momento la band era nota come Disco 3 ed era composta da Damon “Kool Rock-Ski” Wimbley e a Darren “Buff Love” Robinson. Proprio quest’ultimo è morto nel 1995 per un attacco al cuore ed era giovanissimo: aveva soli 28 anni. Dunque, ora dei tre è rimasto in vita solo Kool Rock-Ski.

I The Fat Boys ebbe molto successo come trio hip pop, in particolar modo negli anni ’80: l’album Crushin’, infatti, conquistò addirittura il disco di platino, grazie anche alla collaborazione con i Beach Boys per il pezzo Wipeout: il brabo raggiunse il numero 12 della Billboard Hot 100.

Prince Markie Dee, Damon “Kool Rock-Ski” Wimbley e Darren “Buff Love” Robinson fecero una comparsa anche in due film: in Krush Groove, nel quale sono al fianco di LL Cool J e i Beastie Boys, e in Disorderlies, con Ralph Bellamy.

Infine, dopo aver deciso di lasciare la band, Pince Markie Dee intraprese l’attività da solista. Ha prodotto, inoltre, brani, come accennato all’inizio, per artisti famosi come Mary J. Blige, 50 Cent, Jennifer Lopez. In aggiunta, da quasi 13 anni lavorava come deejay radiofonico a Miami.