Addio Ray Liotta, nel mito con "Quei bravi ragazzi" - FOTO

Ray Liotta è morto a 67 anni. L'attore di "Quei bravi ragazzi" sarebbe deceduto nel sonno mentre si trovava nella Repubblica Dominicana dove stava girando un film intitolato "Dangerous Waters". Liotta era prossimo alle nozze con Jacy Nittolo, che era con lui durante le riprese.

Lanciato dal film "Qualcosa di travolgente", dove interpreta il ruolo dell'ex marito psicotico e violento di Melanie Griffith (nomination al Golden Globe come miglior attore non protagonista), viene scelto nel 1990 da Martin Scorsese come protagonista di "Quei bravi ragazzi" dove interpretava il mafioso Henry Hill al fianco di Robert De Niro e Joe Pesci.

È anche noto per molti altri ruoli iconici in "L'uomo dei sogni", "Cop Land", "Una moglie per papà". Liotta ha lavorato, fra gli altri, con registi come Guy Ritchie ("Revolver"), Ridley Scott ("Hannibal") e Ted Demme ("Blow").

VIDEO - Chi è Ray Liotta

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli