Addio a Tom Heinsohn, icona della leggenda dei Celtics

·1 minuto per la lettura

AGI - Lutto nella Nba: è morto all'età di 86 anni Tom Heinsohn, leggendario giocatore e allenatore dei Boston Celtics. Alto due metri, nell'epoca d'oro per la franchigia biancoverde aveva conquistato otto titoli in nove stagioni tra gli anni '50 e '60, giocando al fianco di giocatori come Bill Russell e Bob Cousy.

Un coach vincente

Smessa nel 1965 la maglia numero 15, ritirata dai Celtics, quattro anni dopo era approdato sulla panchina di Boston dove era rimasto per quasi un decennio vincendo altri due titoli Nba. Il culmine della sua carriera arrivò nel 1972-73, quando fu nominato coach dell'anno dopo il record di 68 partite vinte e 14 perse. Nel 1978 era diventato un commentatore televisivo appassionato e popolarissimo tra i fan dei Celtics e della palla a spicchi, un ruolo ricoperto fino al termine della stagione 2012-13.