Adnkronos e MWW Group brindano al nuovo canale dedicato al vino

·3 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Roma, 21 aprile 2022. Adnkronos Wine è il nome della novità editoriale all’interno del portale Adnkronos.com, un canale di informazione giornalistica frutto della collaborazione tra l’agenzia e – il nuovo magazine online dedicato al mondo vinicolo lanciato da MWW Media , la società editoriale di MWW Group – con l’obiettivo di contribuire alla comunicazione diretta al consumatore sul valore del vino in Italia e a livello internazionale attraverso contributi testuali, fotografici, audio e video e di diventare un polo informativo quotidiano anche per gli addetti al settore.

Oggi alle 15 il canale Adnkronos Wine, creato dalla redazione di vendemmie.com e distribuito dal Gruppo Adnkronos, viene presentato in streaming su Adnkronos.com e Vendemmie.com ad una platea rappresentativa sia dal punto industriale che istituzionale del vino: presenti, tra gli altri, Gian Marco Centinaio Sottosegretario Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Manlio Di Stefano Sottosegretario Ministero degli Affari Esteri, Francesco Ferreri Presidente Coldiretti Sicilia, Dino Scanavino Presidente Cia – Confagricoltura, Riccardo Ricci Curbastro Presidente Federdoc, Massimiliano Giansanti, Presidente Confagricoltura.

La partnership può contare sulla visibilità del portale Adnkronos.com che, secondo l’ultima classifica Comscore di gennaio, con 13 milioni di utenti unici mese e 61 milioni di pagine visitate mese, è il primo sito tra le agenzie di stampa in Italia, e sui numeri e l’expertise di MWW Group, da anni impegnato nella realizzazione di grandi progetti di comunicazione e format di importanti manifestazioni di sistema sulle filiere dell’agro-alimentare Made in Italy.

Le due realtà, forti dell’autorevolezza nei rispettivi settori, sono accomunate dall’interesse verso l’innovazione e dalla ricerca di nuovi linguaggi. Tra i progetti di MWW Group spicca la Milano Wine Week, la cui quinta edizione è in programma dal’8 a 16 ottobre 2022: una delle manifestazioni più innovative del panorama internazionale, con un palinsesto che coinvolge tutta la città di Milano con centinaia di eventi dedicati al consumatore e agli operatori del settore e attività estere realizzate in 12 metropoli mondiali, tra USA, Canada, UK, Cina, Giappone e Sudest Asiatico.

Dalla prima edizione di Milano Wine Week, MWW Group sperimenta nuovi canali di comunicazione con l’obiettivo particolare di raggiungere le nuove generazioni di consumo: tra questi, l’App “W” offre un “guida digitale” durante la settimana milanese del vino, ma anche uno strumento attivo tutto l’anno per orientarsi sulle scelte enogastronomiche.

Adnkronos è stata la prima testata giornalistica a lanciare l’informazione mobile first, pensata proprio per una fruizione moderna: caratteristica che ha rivoluzionato strumenti tecnici e software, mix di notizie, formazione sulle tecniche SEO, e alto livello di profilazione degli utenti.

“La nostra propensione al digitale si presta fortemente a raccontare il vino in tutti i suoi aspetti – spiega Pietro Giovanni Zoroddu direttore generale del Gruppo Adnkronos – da quello storico-culturale a quelli artigianale, industriale e distributivo sino ad arrivare alle sue dimensioni più sociali e glamour. Perché il vino va espresso anche con parole, immagini e suoni. Abbiamo tutti gli strumenti per farlo, grazie anche ad un partner molto competente e saremo media partner di Milano Wine Week 2022”.

Federico Gordini, fondatore e presidente di MWW Group: “Siamo onorati di iniziare questo grande percorso che lega il nostro Vendemmie.com ad un grande player della comunicazione italiana come Adnkronos. L’opportunità di potere comunicare con un media verticale sul settore vinicolo ad un’audience di milioni di lettori ci darà la possibilità di sperimentare nuovi linguaggi che rendano fruibili anche ai consumatori le notizie del settore. Questo è uno dei motivi dominanti di questa iniziativa, che oltre a rendere un servizio informativo di primissimo livello serve a rendere consapevole una grande fetta di pubblico italiano dell’esatta dimensione del vino nella società e nell’industria del nostro Paese, e non solo. Se c’è una direzione in cui il mondo della comunicazione del vino deve lavorare è quella del coinvolgimento dell’utente finale, in particolare delle più giovani generazioni di consumatori.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli