Adolescente colpito in pieno da un camion: morto 16enne di Sant’Antonio di Mavignola

·2 minuto per la lettura
Incidente Mavignola
Incidente Mavignola

Un ragazzo di 16 anni è stato investito e ucciso da un camion a poca distanza da casa. Federico Collini è morto a Sant’Antonio di Mavignola, paese della provincia di Trento.

Incidente Mavignola, ragazzo investito da un camion

La polizia locale è intervenuta sul posto intorno alle ore 14 di mercoledì 14 luglio 2021. Il giovane, secondo quanto riportato dall’agenzia stampa Ansa, si trovava in sella alla sua moto da cross, ad un tratto sarebbe stato travolto da un camion a tre assi. Ha provato a frenare, ma l’asfalto bagnato non avrebbe permesso di evitare il colpo mortale. Il giovane motociclista ha infatti perso il controllo ed è finito sotto il mezzo pesante. Inutili i tentativi di rianimarlo.

Incidente Mavignola, ragazzo investito da un camion in Trentino

Sul posto è arrivato il personale sanitario e anche i vigili del fuoco. Nonostante i tentativi di soccorso il ragazzo non ce l’ha fatta ed è spirato. Fatali sono state le ferite provocate a causa del grave incidente. La zona è stata chiusa per consentire i soccorsi con un elicottero e la messa in sicurezza della carreggiata.

Incidente Mavignola, ragazzo investito da un camion in Trentino: altri episodi

Da Trento era infatti giunto un elicottero viste le condizioni del giovane che erano parse subito molto gravi. Purtroppo i soccorsi non sono riusciti a rianimarlo a causa dell’impatto mortale avvenuto sulla strada. C’è ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto in Trentino. Purtroppo non si tratta dell’unico recente incidente mortale.

Tragedia a Concesio, comune in provincia di Brescia, dove nella mattinata di lunedì 12 luglio 2021 si è verificato un incidente stradale in cui ha perso la vita un uomo di 68 anni. Mentre stava viaggiando a bordo della sua moto è caduto procurandosi ferite risultate fatali. I fatti hanno avuto luogo sulla Provinciale19 poco prima delle gallerie di Gussago intorno alle ore 7,30. Secondo le prime ricostruzioni Roberto Spagnoli, questo il nome della vittima, avrebbe sbandato con la propria moto per evitare di finire contro alcune auto incolonnate. Non ce l’ha fatta neanche Erica Renaudo, la ragazza di soli 20 anni che nella notte tra sabato 3 e domenica 4 luglio 2021 è rimasta conivolta in un grave incidente con l’auto. A causa dell’impatto ha perso la vita anche la sua amica Nicole: l’incidente è avvenuto a Montanera (Cuneo).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli