Adr, Fiumicino offrirà voli 'Covid tested' da e per gli Usa con Delta, Alitalia

·2 minuto per la lettura
Un operatore sanitario indossa un dispositivo di protezione individuale (Dpi) per condurre i test per la malattia da coronavirus (Covid-19), all'aeroporto di Fiumicino a Roma

ROMA (Reuters) - L'aeroporto di Roma Fiumicino ha reso noto che offrirà dei voli "Covid tested" da e verso gli Stati Uniti operati da Delta Air Lines e Alitalia, aggiungendo che sarà il primo aeroporto in Europa a offrire il servizio su voli transatlantici.

A partire da dicembre, i passeggeri che viaggeranno tra Roma e alcune destinazioni negli Stati Uniti potranno ricevere un test per il coronavirus 48 ore prima della partenza e all'arrivo nello scalo romano, al fine di evitare la quarantena obbligatoria di 14 giorni imposta dall'Italia ai passeggeri in arrivo.

Aeroporti di Roma (AdR), controllata del gruppo Atlantia, che gestisce l'aeroporto di Fiumicino, ha detto che il nuovo protocollo sarà valido per i passeggeri in arrivo dagli aeroporti di New York JFK, Newark e Atlanta.

In una nota separata, Delta Air Lines ha detto che riaprirà la tratta tra l'aeroporto Hartsfield-Jackson di Atlanta, in Georgia, e Roma il 19 dicembre ai passeggeri che viaggeranno per motivi di lavoro, salute o studio.

"Protocolli di test per il Covid-19 ben studiati rappresentano la miglior strada da intraprendere per far ripartire i viaggi internazionali in sicurezza e senza quarantena fino a quando le vaccinazioni non saranno ampiamente disponibili", ha detto Steve Sear, presidente di Delta, oltre che vicepresidente esecutivo e internazionale e responsabile vendite mondiali della compagnia aerea.

L'aeroporto di Fiumicino ha visto il traffico passeggeri crollare quest'anno a causa della crisi del coronavirus e, agli inizi di marzo, è stato costretto ad annunciare una chiusura parziale.

A settembre, nel tentativo di far ripartire i viaggi all'interno del Paese a seguito della prima ondata dell'epidemia, Alitalia ha iniziato a sperimentare i test per il Covid su alcuni voli tra Roma Fiumicino e Milano Linate, i due maggiori hub italiani.

Tuttavia il governo ha progressivamente posto delle restrizioni agli spostamenti tra regioni per contrastare la seconda ondata di contagi e Milano si trova al momento in parziale lockdown.

AdR prevede che il governo darà il via libera ai voli 'Covid tested' con gli Stati Uniti nei prossimi giorni e ha detto che il sostegno ufficiale del governo consentirà al gruppo di offrire anche lo stesso tipo di volo per le tratte Roma-Monaco e Roma-Francoforte.

(Angelo Amante e Francesca Landini)