Adriano Celentano contro i conduttori tv: "Distributori d'odio"

·1 minuto per la lettura
Adriano Celentano
Adriano Celentano

Attraverso un duro sfogo via social Adriano Celentano si è scagliato contro i conduttori di talk show che ha definito “distributori d’odio”.

Adriano Celentano contro i conduttori tv

Adriano Celentano si è scagliato contro i conduttori televisivi con un lungo post via social: il mollegiato se l’è presa con l’intera categoria, secondo lui colpevole di distribuire odio e di fare solo i propri interessi. In particolare il cantante si è scagliato contro un volto del piccolo schermo “grassottello, coi baffi non sempre tagliati bene”, ma non ha svelato apertamente la sua identità.

“Essi si presentano come ospiti sotto forma di esseri umani pronti a distribuire la loro rabbia (molto spesso con la bava alla bocca) nei vari talk show (…) Non avete ancora capito che il conduttore non è quello che aizza, interrompe, non fa parlare e prende le difese dell’amico di chi gli dà lo stipendio. Il vero conduttore non è di parte e non ha paura di essere licenziato. Il vero conduttore è il bravo prete di campagna amico, sia di chi si vaccina sia di chi non si vaccina”, ha scritto il cantante, e ancora: “Un grassottello coi baffi non sempre tagliati bene (…) È il capostipite di questi individui chiamati apposta per parlare sopra a chi (con pacatezza) dice cose sensate, in modo che l’onda nera dell’odio sgorghi come un fiume in piena nelle case degli italiani”. Infine Celentano ha concluso il suo messaggio affermando che i conduttori attuali andrebbero licenziati tutti in tronco, sia maschi che femmine.

Adriano Celentano e Matteo Bassetti

Il Molleggiato ha anche fatto riferimento al caso dell’infettivologo Matteo Bassetti (spesso ospite dei salotti televisivi) e alle minacce da lui ricevute: “Non avete capito un ca*zo. Nessuna battaglia può essere vinta con la violenza. Come fate a non capire che la violenza uccide chi la fa, non chi la subisce? Chi la subisce al massimo muore. Ma chi la fa, vive in uno stato di continua sofferenza. Perché dal momento che uccide, la morte ce l’avrà nel cuore”, ha concluso.

Adriano Celentano: il chiarimento a Maurizio Costanzo

Dopo che Adriano Celentano ha pubblicato il suo lungo sfogo via social in molti hanno pensato che si fosse riferito a Maurizio Costanzo parlando de “il grassotello con i baffi”. A seguire lo stesso cantante ha però smentito che si trattasse del celebre giornalista: “Caro Costanzo, detto anche Maurizio il grande, quando parlavo del grassottello coi baffi non sempre tagliati bene non mii riferivo a te. Tu, annche quando attacchi non sei mai arrogante. Sai com’è, a volte i giornalisti non capiscono”, ha scritto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli