Adriano Pacifico, il mistero dell'italiano scomparso lungo il Cammino di Santiago

Adriano Pacifico, il mistero dell'italiano scomparso lungo il Cammino di Santiago (Foto Facebook)
Adriano Pacifico, il mistero dell'italiano scomparso lungo il Cammino di Santiago (Foto Facebook)

Che cosa è successo ad Adriano Pacifico? Il giovane di 32 anni, di Bastiglia, in provincia di Modena, è scomparso mentre percorreva in bici la via francese del Cammino di Santiago. Partito il 3 luglio scorso, di Adriano Pacifico si è persa ogni traccia dopo una telefonata a sua madre.
E' stata proprio la madre a lanciare l'allarme, non avendo più sue notizie. Adriano Pacifico a quel viaggio teneva davvero, tanto che aveva tatuato sul suo corpo la conchiglia, simbolo dei pellegrini. Cuoco di professione e papà di due bambine, da lunedì 11 luglio non si fa sentire con la famiglia.

LEGGI ANCHE: Italiano scomparso in Francia, la madre: "Ultimo contatto lunedì scorso"

L'ultimo contatto risale proprio all'11 luglio. Adriano Pacifico era a Tolone, in Francia, e ha telefonato a sua madre con un cellulare prestato da uno sconosciuto. Le ha detto, infatti, che il suo si era rotto. Chi è la persona che gli ha prestato il telefonino? "Ditemi chi lo ha aiutato", dice la madre, che è preoccupatissima anche a causa di alcuni episodi avvenuti negli ultimi giorni. La donna è partita per il sud della Francia, ultimo luogo di avvistamento del figlio. Ha spiegato che si erano sentiti con una videochiamata, ma il 32enne si era fatto prestare il cellulare da un'altra persona che aveva conosciuto durante il tragitto, perché il suo si era rotto. Alla madre aveva detto che, dopo alcuni giorni di pedalate, si era voluto fermare perché non si sentiva bene fisicamente. Ma che sarebbe voluto ripartire di lì a breve per raggiungere la Spagna. Dopo quella chiamata, più nessuna notizia.

LEGGI ANCHE: Il percorso che collega Santiago di Compostela e Roma

La mamma di Adriano Pacifico ha spiegato che, qualche giorno dopo, ha sentito al telefono il ragazzo che aveva prestato il telefono a suo figlio. In un primo momento il giovane le ha detto che Adriano viaggiava da solo ed era ripartito. Poi ha cambiato versione: "Adriano sta viaggiando con altre persone".

"In una di queste videochiamate", ha spiegato la madre di Adriano Pacifico, "ho notato che questa persona vive in un luogo particolare, sembra una baracca. Un posto abbandonato e trasandato. Mi sono spaventata e lo sono parecchio anche adesso". Poi, ha spiegato di aver notato "piccoli prelievi, da 20-30 euro, fatti a breve distanza l'uno dall'altro" dal conto di suo figlio. Numerosi sono stati gli appelli diffusi sui social network. Ma finora senza risultato.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Il Cammino di Santiago riparte alla grande, già 18.000 pellegrini dalla revoca delle restrizioni

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli