Aereo precipita nel mar Baltico in circostanze misteriose

(Adnkronos) - Un Cessna che era in volo dalla Spagna verso Colonia in Germania con a bordo quattro persone si è schiantato in circostanze misteriose nel Mar Baltico, al largo delle coste della Lettonia. Secondo il giornale tedesco Bild il Cessna era decollato da Jerez nel sud della Spagna e avrebbe dovuto atterrare a Colonia/Bonn. Ma dopo il decollo, l'aereo ha segnalato problemi di pressione in cabina e il contatto si è interrotto poco dopo la penisola iberica.

L'allarme ha fatto scattare quello che in gergo viene chiamato scramble (decollo rapido). Aerei da combattimento spagnoli e francesi sono intervenuti per verificare la situazione nell'aereo privato ma i piloti non sono stati in grado di identificare le persone nella cabina di pilotaggio. A bordo, però, secondo le informazioni Bild, c'erano un pilota, una donna, un uomo e la figlia.

Alla base aerea di Rostock, almeno un caccia Eurofighter è decollato per accompagnare il Cessna e scoprire cosa stava succedendo. Un caccia da combattimento danese F16 successivamente ha accompagnato il jet fino allo schianto al largo della Lettonia intorno alle 19.45. La guardia costiera svedese ha inviato aerei di soccorso, barche e un elicottero sul luogo dell'incidente.

Le quattro persone a bordo del Cessna, riferiscono i media svedesi, sarebbero morte. "Non c'è speranza di trovare sopravvissuti", ha spiegato un portavoce della Swedish Joint Rescue Co secondo quanto riportato dal quotidiano svedese Dagens Nyheter. L'aereo era in volo dalla Spagna alla Germania quando, per ragioni sconosciute, ha deviato dalla rotta.