Aereo scomparso a Savona, precipitato piper con due persone a bordo

aereo-scomparso-savona

Sono attimi di apprensione in provincia di Savona dove un piccolo aereo da turismo è scomparso nella serata di martedì 6 agosto. In seguito ad una segnalazione giunta intorno alle ore 21, le squadre di Vigili del Fuoco, Carabinieri e Protezione Civile hanno iniziato le ricerche. Fino ad ora però non è stato ritrovato il piccolo piper scomparso, complice anche la mancanza di luce delle ore notturne.

Aereo scomparso a Savona

Stando alle dichiarazioni di una donna testimone sembra che l’aereo sia precipitato tra le località di Riofreddo e Ferriera Nuova. Il velivolo sarebbe caduto in una vallata impervia con fitta boscaglia che renderebbe particolarmente difficili le ricerche. Sul posto è successivamente giunto da Genova anche un elicottero dei Vigili del Fuoco per garantire una copertura aerea ma è dovuto rientrare dopo poco tempo a causa della mancanza di visibilità.

È inoltre confermato come il velivolo sia improvvisamente sparito dai radar mentre volava sopra la Val Bormida. Il piper con due persone a bordo era partito da Vercelli, dove avrebbe dovuto tornare dopo uno scaldo di sosta ad Albenga, in provincia di Savona. Proprio nel tragitto di rientro verso il Piemonte l’aereo sarebbe scomparso.

L’arrivo dei soccorsi

Come riportato dalla testata SavonaNews, al momento il campo base dei soccorritori è stato attrezzato nel comune di Calizzano con l’intervento di Vigili del Fuoco, Carabinieri, Protezione Civile, Soccorso Alpino e Unità cinofile. Al momento le squadre di ricerca, che andranno avanti per tutta la notte, sono concentrate nella zona del Monte Settepiani e della località di Melogno.