Aereo ucraino, Zelenskiy: Iran sapeva da subito che era un missile

Bea

Roma, 3 feb. (askanews) - Una registrazione audio trapelata di un pilota iraniano che parla alla torre di controllo a Teheran mostra che l'Iran sapeva sin dall'inizio che un missile aveva causato l'abbattimento dell'aereo di linea ucraino avvenuto lo scorso 8 gennaio. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy.

Nella registrazione, che è stata riprodotta domenica su una rete televisiva ucraina, si sente il pilota di un altro aereo apparentemente in volo nel momento dell'incidente al volo 752 dell'Ukraine International Airways dire: "È un'area attiva? Ci sono luci che sembrano un missile", secondo quanto riportato dall'agenzia Reuters.(Segue)