Aeroporto di Kabul, la disperazione delle ragazze afghane che tentano di lasciare il Paese

·3 minuto per la lettura
Afghanistan
Afghanistan

Un nuovo video girato all’aeroporto di Kabul è recentemente diventato virale suoi social media. La clip, della durata di una manciata di secondi appena, ha come protagoniste alcune donne afghane che implorano aiuto terrorizzate.

Afghanistan, la disperazione donne afghane all’aeroporto di Kabul: il video

In Afghanistan, in seguito alla riconquista del potere da parte dei talebani, sono migliaia i cittadini che stanno tentando di fuggire dal Paese prima che la mobilità venga definitivamente sospesa. Il timore che anima il desiderio di abbandonare la Nazione affonda le proprie radici nella consapevolezza che, a breve, gli integralisti islamici inizieranno a irrompere nelle case e scagliarsi contro chiunque mostri di non volersi allineare alle loro direttive.

Maggiormente a rischio, come più volte sottolineato e ribadito, sono le donne che, nonostante le “rassicurazioni” fornite dai talebani in occasione della prima conferenza stampa organizzata dopo l’espugnazione di Kabul, stanno spasmodicamente tentando di mettere in salvo le proprie vite.

Afghanistan, video donne afghane all’aeroporto di Kabul: “Aiutateci”

In questo drammatico contesto, si inserisce il nuovo video divenuto virale online nel corso delle ultime ore. Il filmato mostra un gruppo di giovani donne afghane mentre si accalcano ai tornelli dell’aeroporto di Kabul, implorando aiuto con la voce rotta e straziata dal pianto. Le ragazze afghane, immortalate nel video e oramai impresse nella memoria di chiunque abbia visualizzato la clip, si rivolgono ai soldati americani che si trovano presso la struttura aeroportuale per presidiare lo scalo.

Al momento, infatti, l’aeroporto della capitale rappresenta l’unica via d’uscita dall’Afghanistan dopo l’avvento dei talebani a Kabul.

Il grido delle ragazze afghane, che supplicano gli esponenti dell’esercito americano al fine di poter uscire dal Paese, esprime il seguente e allarmate messaggio: “Aiutateci, i talebani stanno arrivando a casa”.

Le giovani donne, tuttavia, si configurano soltanto come un’esigua rappresentanza delle migliaia di persone terrorizzate che stanno disperatamente provando a realizzare con successo la fuga dalla Nazione nuovamente passata sotto il dominio degli integralisti islamici.

Il video che raffigura la disperazione delle donne afghane all’aeroporto di Kabul è stato diffuso dal giornalista indiano Madhurendra Kumar, tramite il suo account Twitter, nella giornata di mercoledì 18 agosto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Afghanistan, video donne afghane all’aeroporto di Kabul: i voli partiti

Intanto, dall’aeroporto di Kabul continuano a partire voli. Si tratta, in particolare, di aerei francesi, olandesi, tedeschi e cechi. Il caos che si è formato in prossimità della struttura aeroportuale della capitale in seguito al ripristino dei talebani al potere, però, non accenna a diminuire e, semmai, si intensifica in modo disperato e costante. Sono noti, infatti, gli episodi legati all’esplosione di spari da arma da fuoco all’esterno dell’aeroporto mentre le persone cercavano di raggiungere furiosamente i cancelli dell’edificio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli