Affaire Mila, prosegue lite in Francia su 16nne che attaccò Islam -4-

Mos

Roma, 3 feb. (askanews) - "Nicole Belloubet inventa il delitto di blasfemia. Scandaloso!" dichiara Nicolas Dupont-Aignan di Debout de la France. Mentre su Le Figaro ricordano che le frasi di Mila erano diretto contro l'Islam non contro i musulmani". Contro la religione, non contro chi la pratica. Insomma, il tema diventa: il reato di blasfemia. E Balloubet deve fare una rapida marcia indietro.

La faglia che divide il dibattito finisce anche per creare inedite convergenze. Marine Le Pen, in un tweet scrive: "Le parole di questa giovane donna sono una descrizione orale delle caricature di Charlie Hebdo, né più né meno. Possiamo trovarle volgari, ma non possiamo accettare che, conseguquentemente alcune persone la condannino a morte nella Francia del XXI secolo".(Segue)