Affidi, Meloni: Pd paradossale su commissione d'inchiesta Emilia Romagna

Luc

Roma, 3 ago. (askanews) - "Il PD nomina una commissione d'inchiesta in Emilia Romagna sullo scandalo degli affidamenti illeciti di minori assegnandosi la presidenza e dando le due vicepresidenze al M5S e alla Sinistra italiana. Lo stesso Pd che ha i propri esponenti coinvolti nello scandalo e che non voleva si parlasse di Bibbiano. Lo stesso M5S che chiedeva verità, ma a livello locale vanta tra le sue fila un avvocato che ha rinunciato a ogni ruolo istituzionale per difendere una delle principali indagate. Una situazione talmente paradossale che farebbe quasi ridere, se di mezzo non ci fosse il dramma di tante famiglie". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.