Affido minori, Bonaccini: non esiste un'anomalia Emilia-Romagna -2-

Red/Gtu

Roma, 28 ott. (askanews) - Bonaccini è poi intervenuto sul sistema regionale di tutela dei minori: "Abbiamo comunque deciso di indagare a 360 gradi sull'intero sistema, nei diversi ambiti: normativo, organizzativo e procedurale". E sono attive da mesi, ha specificato, "due commissioni regionali, attendiamo quindi l'esito di questo lavoro prima di arrivare a delle conclusioni". "Il sistema di welfare emiliano-romagnolo è tra i più avanzati e sofisticati al mondo, anche per il lavoro dei tanti operatori che ne fanno parte", ha ricordato Bonaccini, sottolineando: "Non posso quindi accettare che questo sistema venga demolito: ogni tentativo di generalizzare i fatti e le responsabilità dei singoli, troverà la mia decisa e ferma opposizione".

"Non esiste - ha rimarcato - un'emergenza di carattere normativo, è comunque necessario verificarne costantemente la corretta e omogenea attuazione". Anche "investendo sulla professionalità e sulla formazione degli operatori".(Segue)