Affinita (Moige), 'genitori e studenti stanchi caos orari e violazioni privacy sanitaria a scuola'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 ott. (Adnkronos) – "I genitori e i nostri ragazzi, sono stanchi di tutto questo caos organizzativo e burocratico che stanno vivendo da tempo. Le fasce alternate, i doppi orari, gli orari provvisori, i ragazzi violati nella privacy sanitaria, la burocrazia del lasciapassare, hanno trasformato la scuola e le università in un luogo divisivo, dimenticando completamente le politiche di inclusione e solidarietà sulle quali da anni si stava lavorando". Lo dice all'Adnkronos Antonio Affinita, direttore generale del Moige, Movimento genitori italiani ed aggiunge: "E' una deriva inaccettabile alla quale occorre porre un freno. Urge riprendere nella normalità, nella inclusività, nella solidarietà, e nella unità, le scuole e le Università" .

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli