Afghanistan ai talebani, Bush: "Profonda tristezza"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Profonda tristezza per i tragici eventi" in Afghanistan, dove i talebani sono tornati al potere, è stata espressa dall'ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush, che nel 2001, dopo gli attacchi a New York e Washington dell'11 settembre aveva ordinato l'invasione del paese asiatico.

"I nostri cuori sono pesanti per il popolo afghano che ha sofferto così tanto e per gli americani e gli alleati della Nato che hanno sacrificato così tanto", ha detto Bush in una nota, esortando il governo a "ridurre la burocrazia per gli afghani più a rischio, gli stessi sono che sono stati in prima linea per il progresso all'interno della loro nazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli