Afghanistan, Amnesty:_uccisione Amiri crimine di guerra -3-

RedMos

Roma, 5 set. (askanews) - "Questa ennesima tragedia sottolinea i gravi pericoli cui vanno incontro i difensori dei diritti umani in Afghanistan. Minacciati da tutte le parti coinvolte in un conflitto che miete quotidianamente vittime tra i civili, sono completamente indifesi. Il governo afgano e la comunità internazionale non devono abbandonarli bensì fornire loro la protezione di cui hanno disperatamente bisogno", ha concluso Hamidi.