Afghanistan: attacco contro candidato a vicepresidenza, 7 morti

Si è concluso con sette morti l'attacco a Kabul contro gli uffici elettorali dell'ex capo dell'intelligence, Amrullah Saleh, candidato alle presidenziali del 28 settembre come vice del presidente uscente, Ashraf Ghani, in cerca di un nuovo mandato. Tra le vittime ci sono i quattro uomini del commando che, dopo aver causato una esplosione, è riuscito a penetrare negli uffici, dove si è scatenato uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza. Lo ha riferito un portavoce della polizia, aggiungendo che i feriti sono una ventina.Ghani ha assicurato che Saleh è rimasto illeso.Le elezioni presidenziali del 28 settembre vedono contrapposti il presidente Ashraf Ghani, in cerca di un secondo mandato, e il capo del governo, Abdullah Abdullah.

Si è concluso con sette morti l'attacco a Kabul contro gli uffici elettorali dell'ex capo dell'intelligence, Amrullah Saleh, candidato alle presidenziali del 28 settembre come vice del presidente uscente, Ashraf Ghani, in cerca di un nuovo mandato. Tra le vittime ci sono i quattro uomini del commando che, dopo aver causato una esplosione, è riuscito a penetrare negli uffici, dove si è scatenato uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza. Lo ha riferito un portavoce della polizia, aggiungendo che i feriti sono una ventina.

Ghani ha assicurato che Saleh è rimasto illeso.Le elezioni presidenziali del 28 settembre vedono contrapposti il presidente Ashraf Ghani, in cerca di un secondo mandato, e il capo del governo, Abdullah Abdullah.