Afghanistan, autorità sospendono ricerca sopravvissuti terremoto

Persone evacuate dopo un terremoto nella provincia di Paktika in Afghanistan

KABUL (Reuters) - Le autorità afghane hanno sospeso la ricerca di sopravvissuti dopo un terremoto che ha ucciso oltre 1.000 persone, ha reso noto oggi un alto funzionario.

Circa 10.000 case sono state parzialmente o completamente distrutte dal terremoto che ha colpito mercoledì una zona remota del paese, ha detto a Reuters Mohammad Nassim Haqqani, portavoce del ministero delle catastrofi naturali.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli