Afghanistan, Biden non esclude presenza truppe Usa anche oltre 31 agosto - Video

·2 minuto per la lettura

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che una parte delle truppe statunitensi potrebbero rimanere in Afghanistan oltre la scadenza del 31 agosto fissata per il ritiro dal Paese se l'evacuazione dei cittadini americani non fosse completata entro quella data.

"Se ci sono cittadini americani rimasti rimarremo fino a quando non li avremo tirati fuori tutti", ha dichiarato Biden in un'intervista ad ABC News in cui ha insistito sul fatto che si cercherà comunque di concludere l’uscita dei cittadini Usa e loro alleati prima di quella scadenza.

"Faremo tutto il possibile per portare fuori i cittadini americani e i nostri alleati". Se necessario, i soldati resteranno oltre il 31 agosto? "Dipende a che punto siamo e se riusciamo a portare le evacuazioni a 7000 al giorno. In quel caso, saranno tutti fuori" dall'Afghanistan.

Ci sono 10-15.000 americani nel Paese. "Sono tra 50.00 e 65.000, compresi i familiari" gli afghani che Washington considera alleati. Il discorso vale anche per loro? "L'impegno è portare fuori tutti quelli che riusciamo a portare fuori e che dovrebbero uscire. Questo è l'obiettivo, questo è quello che stiamo facendo. Questo è l'iter e penso che ce la faremo". Gli americani devono capire che i soldati potrebbero restare anche dopo il 31 agosto? "No, gli americani devono capire che stiamo cercando di fare tutto entro il 31 agosto. Se non ci riusciamo, vedremo al momento chi è rimasto e se ci sono cittadini americani resteremo finché non saranno andati via tutti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli