Afghanistan, bomba colpisce bus: almeno 28 morti nell'Ovest

Coa

Roma, 31 lug. (askanews) - Almeno 28 persone, "per lo più donne e bambini", sono morte ieri nell'Afghanistan occidentale quando l'autobus su quale viaggiavano è saltato su una bomba: lo hanno annunciato oggi le autorità locali.

"Intorno alle 6 (3:30 italiane, ndr), un autobus che viaggiava tra Kandahar ed Herat è saltato su una bomba piazzata lungo la strada dai talebani. Al momento ci sono almeno 28 morti e 10 feriti", ha detto Muhibullah Muhib, un portavoce della polizia nella provincia di Farah, citato da Afp.

Il portavoce del governatore di Farah, Farooq Barakzai, ha confermato il bilancio ma ha avvertito che potrebbe aumentare nelle prossime ore.