Afghanistan, Bonetti: convocato G20 ministri pari opportunità

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Santa Margherita Ligure, 26 ago. (askanews) - "Noi non possiamo voltare lo sguardo dall'altra parte e non lo vogliamo. Per questo ho convocato nel corso della giornata di oggi una riunione dei ministri responsabili per le pari opportunità, sulla condizione delle donne in Afghanistan, per esaminare più approfonditamente il tema e lavorare a una linea di convergenza G20 sulla questione femminile in Afghanistan". Lo ha detto la ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, intervenendo all'apertura della prima Conferenza G20 sull'empowerment femminile a Santa Margherita Ligure.

"In questa giornata - ha sottolineato Bonetti - non possiamo non volgere la nostra attenzione verso l'Afghanistan, alla popolazione civile e in particolare alla condizione delle donne, delle bambine, delle ragazze. Il rischio di violenze, di abusi e di violazioni dei diritti umani cui l'intera popolazione femminile, di ogni età, si trova ora esposta - ha concluso la ministra - richiede una chiara assunzione di responsabilità dei membri del G20 e dell'intera comunità internazionale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli