Afghanistan: Casini, 'riconoscere regime talebani? Non esiste' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La Nato ha ancora senso? "Bella domanda. Qualche anno fa -prosegue Casini- si è aperto un dibattito su come aggiornare la ragione sociale della Nato, un dibattito mai portato a termine fino in fondo in quanto costoso. Significa rivedere la meccanica di certi comportamenti ormai diventati tradizionali. Non basta guardare al Mediterraneo, è necessario aggiornarsi e serve che americani ed europei si guardino in faccia apertamente. Noi non possiamo essere chiamati a partecipare a missioni internazionali Usa senza concorrere a determinare esito e metodologia di quelle missioni".

"Ma, al tempo stesso, se vogliamo avere voce in capitolo dobbiamo anche assumerci responsabilità economiche che fino ad oggi non ci siamo assunti. Come è oggi la Nato è superata, ma se aggiorna la sua metodologia e rivede i suoi obiettivi allora può ancora avere un senso. Il tema incrocia quello del futuro dell'Occidente, occorre ritrovare identità e senso di marcia. Io dico che è ancora possibile farlo, ma certo non basta la riunione organizzata da Biden".

Infine il capitolo profughi. "Spero che non sia l'ennesima occasione per far polemica tra i partiti. Accettare che arrivino dall'Afghanistan le persone che hanno collaborato con le forze presenti nel Paese, come l'Italia, corrisponde a un imperativo morale. Va fatto con generosità e non con il bilancino. Certo, poi tutto questo va realizzato seguendo metodologie, limiti e percorsi legali e non alla rinfusa", conclude Casini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli