**Afghanistan: Cito (presidente Fita), 'è pazzesco, ragazzi vivono nel terrore, politica internazionale si attivi'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 set. – (Adnkronos) – "E' una decisione assurda, pazzesca. Gli afghani in particolare i giovani che non hanno finora conosciuto il regime talebano vivono nel terrore, serve che la politica internazionale si attivi e faccia qualcosa. Negare lo sport alle ragazze è inaccettabile". Lo dice all'Adnkronos Angelo Cito, presidente della Federazione italiana Taekwondo (Fita). "Riceviamo di continuo lettere di giovani sportivi afghani che ci chiedono aiuto -aggiunge Cito-. Noi siamo a disposizione per dare una mano, come lo siamo stati per Zakia ma è una goccia nel mare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli