Afghanistan, co-fondatore talebani Baradar guiderà nuovo governo - fonti

·1 minuto per la lettura
Il Mullah Abdul Ghani Baradar e altri membri della delegazione talebana alla conferenza di pace afgana a Mosca

(Reuters) - Il co-fondatore del'organizzazione talebana, Mullah Baradar, guiderà il nuovo governo afghano che potrebbe essere annunciato a breve, hanno detto fonti interne al gruppo islamico, mentre continuano gli scontri con i combattenti ribelli e si cerca di scongiurare il collasso economico.

Baradar, che dirige l'ufficio politico dei talebani, sarà affiancato dal mullah Mohammad Yaqoob, figlio del defunto fondatore dei talebani, il mullah Omar, e Sher Mohammad Abbas Stanekzai, in posizioni di rilievo nel governo, hanno detto tre fonti.

"Tutti i massimi leader sono arrivati a Kabul, dove sono in fase finale i preparativi per l'annuncio del nuovo governo", ha detto a Reuters un funzionario talebano, a condizione di anonimato.

I talebani, che hanno preso Kabul il 15 agosto dopo aver invaso gran parte del Paese, hanno trovato resistenza nella valle del Panjshir, a nord della capitale, dalla quale arrivano notizie di combattimenti e numerosi morti.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli